Pontecagnano Faiano

Benvenuti sul Portale di Pontecagnano Faiano

La cittadina di Pontecagnano (che comprende i due principali centri di Pontecagnano e di Faiano ed i rioni periferici di S.Antonio, Picciola, Magazzeno e Case Parrilli) è situata a sud-est di Salerno, sulla sinistra del fiume Picentino.

Confina con Battipaglia, Bellizzi, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Salerno.

Museo Pontecagnano

Delle origini di Pontecagnano Faiano si sapeva pochissimo; un punto di partenza per gli archeologici è stata la frase di Plinio il Vecchio “L’Agro Picentino, che a partire dalla penisola sorrentina si estende per 30.000 passi fino al fiume Sele, fu degli Etruschi”, presente nel trattato naturalistico in forma enciclopedica “Naturalis historia” (Storia Naturale) scritto tra il 23 ed il 79.

Fu fondata nella prima Età del Ferro in posizione strategica e fu la città più importante per gli Etruschi.

Pontecagnano oggi ospita il Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera” con oltre 8000 ricchi corredi funerari rinvenuti in seguito alle numerose opere di scavo compiute sul territorio.

Coordinate GPS

Long : 14.8739 E (14° 52′ 26” E)
Lat : 40.6455 N (40° 38′ 44” N)

COSE DA VEDERE

– Museo Archeologico Nazionale – tel. 089/848181

– Parco Ecoarcheologico – tel. 089/383505

– Chiesa di San Benedetto e Palazzo Abbadiale, in stile neogotico, con la bella Torre Campanaria

– Castello Moscati (antico fortilizio con masseria annessa), che conserva un fondo librario di 21.000 volumi

– Museo del Cavallo e delle Tradizioni Contadine, che raccoglie arnesi e strumenti legati alle attività agricole ed artigianali

A pochi km. da Pontecagnano c’è la possibilità di visitare una zona meravigliosa ricca di bellezze naturali e grande attrattore turistico della Campania: il Cilento. Per informazioni turistiche, offerte vacanze ed escursioni potete visitare questo sito.

Corso Umberto I - Pontecagnano 1938