Sezione: Comunicati

Chiusura temporanea Museo Pontecagnano

lupo cattivoLa Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno comunica che il Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera” di Pontecagnano resterà temporaneamente chiuso al
pubblico per motivi di sicurezza delle collezioni e del pubblico.
La Soprintendenza si attiverà per ridurre al minimo i tempi necessari per ripristinare la
struttura e provvederà a dare immediata comunicazione della data di riapertura del Museo a mezzo stampa e sul sito della Soprintendenza all’indirizzo www.archeosa.beniculturali.it .

Golden Baby Day

mappa-evento-golden-babyDomenica 8 Settembre alle ore 18:00 presso il centro sportivo Golden Goal, si svolgerà l’evento “Golden Baby Day”. L’iniziativa che vede protagonisti i bambini al centro del divertimento, è pensata per farli divertire grazie alla possibilità delle varie attività sportive da poter svolgere come calcio, basket, pallamano, pallavolo, judo, ed assistere ad esibizioni di danza. Tanti gli stand presenti, quali partner dell’iniziativa: Golden Graphic per stampe e gadget personalizzati con le foto dell’evento, Vanvitelli Gift per le bomboniere, Golden Party e Briciole di Fantasia, tutto x il party personalizzato e AutoCavalleggeri con l’esposizione di un auto.
Domenica 8 settembre il centro sportivo Golden Goal si trasformerà in un vero e proprio “villaggio sportivo” . 3000 mq all’aperto con parco giochi, gonfiabili, area espositiva, area bar and food, info point, discipline sportive. Con i menù gastronomici del Golden Risto Pub ed in collaborazione con la Ludoteca Play Park con gonfiabili, baby animazione, ballon art, con la partecipazione speciale dell’Associazione Chiara Paradiso Onlus e la mostra di pittura dell’Associazione “La Tua Idea” di Bellizzi. L’evento con ingresso gratuito vedrà l’intrattenimento a cura di Antonello Castelluccio.
Per tutti i dettagli è possibile consultare la Facebook Fan Page https://www.facebook.com/goldenbabyday

Domani cerimonia di inaugurazione degli impianti sportivi comunali di via Toscana

Domani, 6 giugno alle ore 17,00, si terrà la cerimonia di inaugurazione degli impianti sportivi comunali di via Toscana. L’evento sarà in ricordo di Danilo De Santis che perse la vita prematuramente, nel 2011, all’età di 29 anni. Si prodigò a favore dei giovani con impegno ed una sensibilità fuori dal comune.

Nel corso della cerimonia, saranno illustrati gli interventi di restyling a cui è stata sottoposta l’intera struttura sportiva che consta di due campi polivalenti in erba sintetica. Ma gli impianti sono dotati anche di nuovi spogliatoi che sono stati realizzati con fondi comunali e regionali.

Tante le iniziative sportive collegate all’evento e che occuperanno l’intero weekend: domani, dopo la cerimonia di inaugurazione, è prevista una esibizione dell’Associazione “Essere Benessere”. Alle ore 18,00 fischio d’inizio del torneo di calcetto le cui semifinali si disputeranno venerdì 7 giugno, sempre alla stessa ora. Le iniziative sportive si chiuderanno sabato 8 giugno, a partire dalle ore 17,00, con il “Battesimo della sella” dell’associazione equestre “Radici dei Butteri Picentini”. A seguire, la finale del torneo di calcetto e le relative premiazioni.

Progetto sperimentale per il ritiro e la consegna di farmaci a domicilio

Un progetto sperimentale per il ritiro e la consegna di farmaci a domicilio. Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta municipale, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, su impulso del Presidente del Consiglio comunale e medico di Medicina generale, Vincenzo Sabatino, al fine di attivare l’importante servizio anche a Pontecagnano Faiano.

La proposta, attraverso la quale si è pervenuti ad un protocollo d’intesa, è stata presentata dalla Colomba Cooperativa sociale Onlus di Giffoni Sei Casali da realizzare attraverso Se.s.a.p. (Servizi sanitari assistenziali alla persona). L’associazione in questione, infatti, ha concretizzato una specifica azione per la salvaguardia e qualificazione dei servizi sociali e civili con l’applicazione e la sperimentazione del piano a favore delle fasce deboli, in particolare persone anziane, disabili ed utenti senza adeguata assistenza familiare che vedono compromessa ed ostacolata la propria mobilità e capacità di spostamento.

La sperimentazione durerà fino al 30 aprile 2013 a partire dall’avvio del progetto. In tale periodo, tutti i costi e gli oneri saranno a carico dell’associazione ed il servizio risulterà totalmente gratuito per i cittadini. Restano a carico del Comune soltanto i costi di pubblicizzazione e divulgazione del servizio. Alla fine della sperimentazione, la cooperativa predisporrà una relazione finale di valutazione a disposizione degli enti e dei soggetti interessati al fine di valutare la sostenibilità e fattibilità di un servizio permanente di consegna, anche a pagamento.

L’intesa tra il Comune e la Colomba cooperativa sociale onlus viene sottoscritta sentiti i rappresentanti sindacali dei medici e farmacisti territoriali ed informate l’Asl, il Distretto sanitario 68 di Pontecagnano Faiano, l’Ordine dei medici e chirurgi della Provincia di Salerno, le organizzazioni sindacali dei medici (FILMMG e SNAMI), l’Ordine dei farmacisti della Provincia di Salerno e la Federazione provinciale delle farmacie (FEDERFARMA) per la definizione di compiti e funzioni. Per quanto riguarda le modalità di attuazione del progetto, l’assistito potrà contattare il proprio medico di famiglia per richiedere la prescrizione e questi provvederà a consegnare la ricetta, in apposita busta chiusa, al personale incaricato che, tramite farmacia, procederà alla consegna e al ritiro della somma dovuta a titolo di ticket, da versare alla struttura interessata.

Il servizio è svolto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 17 ed il sabato dalle ore 8 alle 12. Non è prevista la consegna nei giorni festivi, inclusi la domenica. Alla scadenza della fase di sperimentazione, l’utente potrà, dunque, continuare ad usufruirne, acquistando una card annuale.

L’apposito gruppo di valutazione, per consentire il monitoraggio del progetto, è così composto: 1 rappresentante Servizi sociali – dott. Luca Bisogno o suo delegato; 1 medico di Medicina generale – dott. Vincenzo Sabatino, rappresentante sindacale SNAMI e componente UCAD (Ufficio Coordinamento Attività Distrettuali) del Distretto sanitario 68; 1 rappresentante Farmacia del Comune, dottoressa Alfonsina Lordi; 1 rappresentante Distretto Sanitario 68, dott. Ettore Vece, responsabile dell’Unità operativa Assistenza primaria.

Sospensione idrica venerdì 11 gennaio 2013

sospensione-erogazione-acqua-pontecagnanoIn seguito ad un intervento di riparazione sulla rete da parte della società S.i.i.s. spa (Servizi idrici integrati salernitani), venerdì 11 gennaio 2013, dalle ore 14.30 alle ore 18, sarà sospesa l’erogazione idrica in via Trento, via Liguria, via Piemonte, via Aosta e via Torino.

“ilCioccolato inCalza”: evento dal 2 al 6 gennaio in piazza Risorgimento

Degustazioni, animazione, spettacoli circensi, giochi col cioccolato, mostra fotografica, sculture di cioccolato e tante idee golose per riempire la calza. Questo ed altro in occasione dell’iniziativa “ilCioccolato inCalza”. La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Ernesto Sica, si inserisce all’interno del cartellone “Natale in Città 2012” e si terrà da oggi al 6 gennaio in piazza Risorgimento all’interno del PalaCircus. Ricco il programma degli appuntamenti. Da oggi a domenica dalle ore 10 alle 13 e alle ore 17 spazio a “Cioccolate games”. Stasera alle 18 ci saranno “Folletti salterini” con acrobazie itineranti e alle 20 “Sophia & Sigma dog show” con giocolerie, equilibrismo e gag. Domani alle 18 spazio a “Fairytale Doll”, un cantastorie per ascoltare le più belle favole, e alle 20 “Danza col fuoco” con scene mozzafiato di manipolazione del fuoco. Venerdì 4 gennaio andranno in scena alle 18 i “Folletti salterini” e alle 20 grande appuntamento con “Karakasa Circus”, teatro acrobatico in salsa balcanica. Sabato 5 gennaio 2012 alle 17 “Fairytale Doll” e a seguire “Giro d’Italia” con gastronomia, risate e danze aeree. Chiusura domenica 6 gennaio con l’arrivo della Befana alle 18 e alle 20 “Passato di Befana”, con l’Epifania che tutte le feste porta via.

Presepe Vivente a Sant’Antonio, il 6 gennaio l’ultima rappresentazione

Una tradizione, quella del presepe vivente allestito dalla parrocchia della comunità di Sant’Antonio, che si rinnova e si ripete dal 1954. Un evento atteso che, dopo le rappresentazioni del 26 e 30 dicembre, si concluderà domenica 6 gennaio con i figuranti che si esibiranno sempre nello splendido scenario dell’antica masseria “Taverna Penta”. L’appuntamento, che si avvale della collaborazione del Comune di Pontecagnano Faiano guidato dal Sindaco Ernesto Sica, si snoderà in varie tappe. Il momento della nascita di Gesù sarà preceduto da un corteo che partirà alle 18,30 dalla chiesetta di via Picenza, utilizzata dai ragazzi dell’oratorio della parrocchia di Sant’Antonio guidata da Don Gerardo Bacco. Il cammino verso la grotta sarà accompagnato da canti e musiche suggestive intonate da zampogne e ciaramelle. I ragazzi dell’oratorio hanno lavorato ad ogni singolo particolare. Ogni membro ha contribuito alla buona riuscita dell’evento voluto per la prima volta proprio nel 1954 dall’indimenticato padre Carmelo Gentile. I figuranti, supportati dalla splendida scenografia naturale presente all’interno della masseria “Taverna Penta” della famiglia Morese, condurranno i visitatori in un viaggio, quale la nascita di Gesù, che ogni anno riesce a regalare sempre forti emozioni. Il momento atteso sarà certamente quello dell’arrivo dei Re Magi che raggiungeranno la grotta a cavallo. Ma le ambientazioni di Betlemme e le scene della Natività saranno rese ancora più veritiere da figuranti in costume impegnati a ripetere i mestieri di allora, da piccole locande dove si potranno consumare fragranti focacce e golosi dolci natalizi ed animali veri, per la gioia di grandi e piccini.

L’atmosfera magica di “Natale in Città 2012” arriva nel borgo di Faiano

L’atmosfera magica di “Natale in Città 2012” arriva nel borgo di Faiano: sabato 8 dicembre alle ore 18.30 inaugurazione del presepe artistico e a seguire tanti eventi

Un capolavoro di arte presepiale ricostruito nella suggestiva cornice del convento benedettino, l’istrionica arte circense e appuntamenti musicali di rilievo. L’atmosfera magica di “Natale in Città 2012”, che già in questi primi giorni sta regalando grandi emozioni, arriva anche nel borgo di Faiano. Sabato 8 dicembre, infatti, alle ore 18.30, in piazza San Benedetto, verrà inaugurato il presepe artistico in stile ‘700 all’interno del convento San Benedetto. Alla cerimonia prenderanno parte il Sindaco Ernesto Sica e l’Amministrazione comunale insieme al parroco don Giuseppe Salomone. Una grande opera, con tante novità rispetto allo scorso anno, curata dall’artista Italo Toscano. Noto per le sue scenografie cinematografiche e protagonista di varie esposizioni, così descrive il presepe artistico di Faiano: “Lo stile è settecentesco ed in linea con il convento che ci ospita. Quest’anno si realizzerà un apposito percorso per i visitatori per vivere e condividere meglio ogni ambiente, come la natività ed i mestieri rappresentati. Sarà presente anche uno spazio che raffigura un ceramista-scultore e saranno particolarmente suggestive le luci che illumineranno l’opera”. Si potrà visitare il presepe artistico fino al prossimo 6 gennaio. Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 17 alle 21 – festivi dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21. Dopo l’inaugurazione di sabato sera, seguirà nella stessa location alle ore 19 lo spettacolo “Terzostudio”: alto livello, trampolieri, trasformisti con variopinti cambi di costume. L’iniziativa fa parte dell’evento “Le Strade del Circo”, appuntamento inedito di quest’anno organizzato dal Comune di Pontecagnano Faiano e curato da Alessandro Serena, nipote della celebre Moira Orfei, docente di Storia dello spettacolo circense e di strada all’Università di Milano e Direttore artistico dell’Associazione “Circo e dintorni”. E grande importanza rivestono, a tal proposito, i laboratori circensi “CaroCircoBus” rivolti ai ragazzi delle quinte elementari cittadine ed affidati al formatore Adolfo Rossomando, project manager dell’Associazione “Giocolieri e dintorni”. E’ ricco, dunque, il programma degli appuntamenti circensi anche a Faiano. Dopo gli eventi di sabato sera, domenica 9 dicembre, alle ore 19.30, in piazza Garibaldi, spazio a “Francisco”, l’uomo di Leonardo che danza dentro un cerchio ruotante. Venerdì 14 dicembre, alle ore 20, ci sarà “Freakclown”, l’altra faccia di clown e giocolieri. Sabato 15 dicembre, alle ore 19.30, “Asante Kenya”, acrobati di Nairobi in salti africani. Domenica 16 dicembre, alle ore 19.30, appuntamento con Marco Carolei, a tu per tu con il capocomico dell’arte di strada. Venerdì 21 dicembre, alle ore 19.00, evento “I fratelli Caproni”, l’arte del far ridere spettatori di ogni età. Sabato 22 dicembre, alle ore 20.30, Zirkus Meer, dalla Svizzera l’arte acrobatica dei tarocchi. Domenica 23 dicembre, alle ore 19, spazio a “Gli eccentrici Dadarò”, clown in campagna elettorale. Non mancheranno sorprese e novità.

I principali eventi di Natale in città 2012” sono “Christmas Market” (29 novembre – 24 dicembre, giardini pubblici via Marconi e via Carducci ), “La Piazza dei Balocchi” (29 novembre – 6 gennaio, piazza Sabbato), Le Strade del circo” (29 novembre – 6 gennaio, piazza Risorgimento e strade cittadine), “Il Presepe artistico del ‘700” (8 dicembre – 6 gennaio, Faiano), “Notteblu” (23 dicembre, strade cittadine), “ilCioccolato inCalza” (2 – 6 gennaio, piazza Risorgimento e Faiano) e tante altre iniziative che interesseranno ogni zona e coinvolgeranno ugualmente scuole e parrocchie. Gli appuntamenti, patrocinati dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Salerno, vedono la collaborazione con il Forum comunale dei Giovani e la Consulta per le Attività produttive e, in riferimento alla Notte Blu, con il progetto “FareCittà”. Dal 7 dicembre al 6 gennaio nella piazzetta degli artisti a corso Europa, inoltre, si terrà il mercatino dell’artigianato, grazie all’impegno dell’associazione “Crescere insieme”. Il 20 dicembre, invece, è prevista la Notte della musica popolare, serata ispirata alle tradizioni del Mezzogiorno promossa in sinergia con la compagnia Daltrocanto.