Centenario della nascita del Comune: bando di concorso sulla storia della Città

Tra passato e presente: alla riscoperta di Pontecagnano Faiano”. L’Amministrazione, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche sociali e della comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno, ha indetto un bando di concorso in occasione del Centenario della nascita del Comune. L’obiettivo è di ripercorrere le tappe dello sviluppo socio-economico e delle trasformazioni politico-istituzionali, urbane e territoriali del comune, al fine di sviluppare nelle giovani generazioni i valori storico-identitari, attraverso lo studio e la promozione dei luoghi simbolo presenti sul territorio comunale. Il concorso è diviso in cinque sezioni, relative a partecipanti e alla produzione dei lavori da presentare: sezione riservata al miglior video sui cento anni di storia di Pontecagnano Faiano aperta a tutti (lavori individuali e di gruppo) con premio finale di 2000 euro; sezione cuccioli riservata ai bambini frequentanti le scuole dell’infanzia con sede a Pontecagnano Faiano, alla quale sono ammessi solo lavori di gruppo rappresentati da cartelloni, lavori creativi e recite, con primo, secondo e terzo premio rappresentati da supporti ludici e didattici concordati con i dirigenti scolastici; sezione junior per gli studenti delle scuole elementari con sede nel territorio comunale, alla quale sono ammessi solo lavori di gruppo con cartelloni, lavori creativi, recite, cartoline postali, elaborati scritti, con primo premio relativo a strumentazione informatica e secondo e terzo premio con supporti informatici e didattici concordati con i dirigenti scolastici; sezione media riservata agli studenti delle scuole medie cittadine (ammessi solo lavori di gruppo) con primo premio relativo ad un viaggio d’istruzione e secondo e terzo premio rappresentati da supporti informatici e didattici concordati con i dirigenti scolastici; sezione senior per gli studenti delle scuole superiori ed universitari, nonché cultori di storia locale, residenti nel Comune di Pontecagnano Faiano, alla quale sono ammessi lavori individuali e di gruppo con la produzione di testi narrativi o saggi originali dedicati al tema, con primo premio di 2000 euro, secondo premio di mille euro e terzo premio di 500 euro. La giuria per le cinque sezioni sarà presieduta dal rappresentante del laboratorio “Ruggero Moscati” dell’Università degli Studi di Salerno, professore Alfonso Conte, e composta dalla direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano, Angela Iacoe e da Annamaria Vitale, cattedra di Bibliologia dell’Università degli Studi di Salerno. Il 19 giugno presso l’ex tabacchificio Centola si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori, nel corso della quale saranno rappresentati i lavori teatrali ammessi al concorso, saranno proiettati i primi tre lavori classificati nella sezione video; saranno annunciati i vincitori di tutte le sezioni e consegnati i relativi premi. Nei giorni precedenti, sarà allestita un’esposizione dei lavori realizzati dai partecipanti. Per la partecipazione, i lavori dovranno essere corredati dell’apposita scheda di presentazione scaricabile dal sito www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it dove sono riportate anche tutte le informazioni utili relative ad ogni sezione. Gli stessi lavori vanno consegnati a mano oppure spediti, entro il 31 maggio 2011, presso: “Comune di Pontecagnano Faiano – V Settore – via Europa, 1 (Villa Crudele) – Informagiovani”. Per i lavori da rappresentare in occasione della cerimonia di premiazione (rappresentazioni teatrali), è richiesta la sola consegna, presso gli stessi uffici, della scheda di presentazione contenente indicazioni degli autori e sintetica descrizione. Per i lavori della sezione riservata al miglior video, i lavori devono essere presentati, unitamente alla scheda di presentazione, su supporto Dvd.