Inaugurato il parco giochi Peter Pan con aree verdi in via R. Sanzio

parco-giochi-peter-pan2Stamattina, il Sindaco Ernesto Sica ha inaugurato il nuovo parco giochi “Peter Pan” nei giardini pubblici di via Raffaello Sanzio con le nuove aree verdi individuate con i fondi della legge regionale 14/92. Una folla di bambini ha salutato l’apertura ufficiale della nuova area che si caratterizza per le innovative attrezzature ludiche e gli alberi che, attraverso alcune targhe, riportano nomi e date dei piccoli nati o adottati nel 2001. “Peter Pan” rappresenterà un vero e proprio punto di aggregazione per bambini e genitori e va ad inserirsi in un’area con parcheggi, servizi e reperti archeologici. Dopo l’Asphalt art di via Toscana ed il parco giochi di piazza Risorgimento, si potrà usufruire di un altro spazio che testimonia il forte impegno dell’Amministrazione in questa direzione. Pontecagnano Faiano si conferma, così, città sempre più a misura di bambino.

“Finalmente inauguriamo quest’area fortemente voluta dall’intera Amministrazione e che non ha comportato alcuna spesa per l’Ente. Il parco rientra in un progetto complessivo che andrà rafforzato. Contiamo di poter affidare questi spazi ad una cooperativa gestita da giovani del posto così come abbiamo intenzione di fare per i campi da gioco di via Toscana. Dopo il primo lotto, il nostro impegno ci porterà ad andare avanti sino al parco archeologico con un accordo di programma con la Sovrintendenza. E’ un progetto medio-lungo al quale teniamo particolarmente. Allo stesso tempo, amplieremo il parcheggio a nord con la disponibilità di circa 4mila metri quadrati di terreno” ha commentato il Primo Cittadino.

La cerimonia è stata anche l’occasione per tracciare un bilancio ed avvicinarsi al nuovo anno.parco-giochi-peter-pan

“Mi auguro che il 2010 rappresenti una vera svolta economica e a livello di sviluppo per la nostra Città. Come amministratori, abbiamo grandi responsabilità e ribadisco che non siamo subalterni a nessuno, al contrario di quanto vuole far credere qualche gufo. C’è un aspetto che vorrei sottolineare: la mia nomina a presidente dell’Aeroporto di Salerno non va intesa in un discorso personale, è la mia Città che va a capo dello scalo e questo deve essere ben chiaro e motivo di orgoglio. Dobbiamo conservare la nostra forte identità: viva Pontecagnano Faiano, viva la nostra Città, viva la nostra storia, viva la nostra comunità. Auguro un sereno Natale ed un nuovo anno ricco di soddisfazioni a tutti” ha concluso il Sindaco Ernesto Sica.

L’Ufficio Stampa