La Marina di Pontecagnano Faiano cambierà volto: approvato il progetto preliminare per la riqualificazione della fascia costiera

Tre milioni e cinquecento mila euro per la riqualificazione della fascia costiera della Marina di Pontecagnano Faiano. Dopo l’intesa concretizzata nell’apposita conferenza di servizi preliminare alla Provincia di Salerno per il Grande progetto per la difesa e il ripascimento del litorale che ha confermato la sinergia con il nostro Comune e l’importanza dell’intervento su Pontecagnano Faiano, un nuovo piano interesserà la stessa area grazie all’impegno dell’Amministrazione e, in particolare, del Sindaco Ernesto Sica, dell’Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca e dell’Assessore al Governo del Territorio e Demanio Marittimo Nicola Sconza. Questa mattina, la Giunta Municipale ha approvato il progetto preliminare dei lavori. Il Comune, infatti, nell’ambito della programmazione delle opere pubbliche per il triennio 2012/2014, aveva incaricato il Settore Infrastrutture di procedere alla progettazione dell’intervento mediante la realizzazione di marciapiedi, impianto di pubblica illuminazione ed impianto di smaltimento acqua piovana su strada litoranea. L’obiettivo è di riqualificare la strada litoranea per tutta la fascia costiera, a partire dal fiume Picentino a confine con il Comune di Salerno fino ad arrivare al fiume Tusciano a confine con il Comune di Battipaglia, al fine di dare alla zona un aspetto più decoroso e più sicuro dal punto di vista della viabilità. Le opere connesse all’intervento saranno realizzate tutte sul lato opposto a quello della pista ciclabile e, in sintesi, prevedono: realizzazione di un marciapiede di lunghezza variabile nel rispetto delle normative in materia di superamento delle barriere architettoniche; realizzazione impianto smaltimento acque meteoriche; realizzazione impianto illuminazione ex novo con un sistema uniforme, privo di abbagliamento sul piano stradale. Il progetto non comporterà alcun impatto a livello ambientale. Il primo lotto funzionale, con una spesa prevista di 500 mila euro, sarà compreso tra l’incrocio di via Denteferro fino al ponte sul torrente Asa. Per i lotti successivi, con un impegno di spesa per la realizzazione pari a 3 milioni di euro, il tratto interessato dagli interventi avrà una lunghezza complessiva di circa 5000 metri. In totale, dunque, tre milioni e cinquecento mila euro per riqualificare l’intera Marina di Pontecagnano Faiano. “La nostra attenzione alla fascia costiera è massima e con l’approvazione del progetto preliminare ribadiamo l’impegno a riqualificare l’intera area della Marina di Pontecagnano Faiano che si inserisce negli obiettivi della nostra Amministrazione. La litoranea cambierà il suo volto e metteremo in atto tutte le procedure possibili, in ogni ambito di riferimento, per renderla più vivibile e più sicura venendo incontro alle esigenze di residenti, operatori e persone che si recano in zona” afferma il Sindaco Ernesto Sica. Grande soddisfazione anche da parte del Vice Sindaco ed Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca: “Insieme al Grande progetto per il ripascimento del litorale, con quest’opera continuiamo a dare risposte al nostro territorio. Attraverso l’intervento in questione, infatti, per la nostra litoranea contribuiremo a migliorare la zona e le condizioni di vivibilità e sicurezza e sono certo che residenti ed operatori saranno davvero soddisfatti per questi lavori il cui inizio è previsto a fine anno. Si interverrà inizialmente nel tratto compreso tra via Denteferro ed il torrente Asa che risulta essere a maggiore densità di popolazione e, a seguire, i lavori proseguiranno per i tratti restanti. Nel piano triennale delle opere pubbliche, dunque, ci si è concentrati su tutta la Città, con grande attenzione verso la fascia costiera che sarà completamente riqualificata”. Positivo, allo stesso tempo, il commento dell’Assessore al Governo del Territorio e Demanio Marittimo Nicola Sconza: “Dopo l’approvazione del Grande progetto per la difesa ed il ripascimento del litorale, una delle priorità dell’Amministrazione riguarda proprio la completa riqualificazione della fascia costiera della Marina di Pontecagnano Faiano. Si tratta di un’opera fondamentale che rientra in una imminente pianificazione del territorio, attraverso il Puc, per un reale rilancio del sistema economico-turistico e produttivo della nostra Città”.