“Natale in Città 2012”, ieri il via agli eventi: il maltempo non ferma l’entusiasmo

Il forte maltempo non ferma l’entusiasmo e l’inizio degli eventi di “Natale in Città 2012”. Ieri sera, infatti, in piazza Sabbato c’è stato il taglio del nastro per “Christmas Market 2012” e “La Piazza dei Balocchi”. Insieme al Sindaco Ernesto Sica, all’Amministrazione comunale e al Direttore artistico dei mercatini di Natale Pippo Pelo erano presenti l’Assessore della Provincia di Salerno a Porto, Infrastrutture e Aeroporto Pietro Damiano Stasi e il Dirigente del settore Aiuti alle imprese e Sviluppo insediamenti produttivi Filippo Diasco. “Sarà davvero un grande Natale. Saremo ancora una volta un importante polo di attrazione e intendo ribadire con grande soddisfazione la proficua sinergia che ha reso possibile l’organizzazione di questi eventi” ha evidenziato il Primo Cittadino. Anche per l’Assessore provinciale Stasi “Pontecagnano Faiano ha organizzato per questo Natale importanti iniziative a favore della valorizzazione del territorio”. Il Dirigente Diasco ha, dunque, rappresentato i saluti del Consigliere regionale, On. Fulvio Martusciello, ed ha sottolineato a sua volta la valenza delle manifestazioni in programma in Città e gli elementi di novità. Da Pippo Pelo è giunto un invito: “Nonostante la crisi, a Natale siamo tutti più bambini e gioiosi e vi aspettiamo numerosi in questo splendido posto”. Sulla splendida cassa armonica di “Christmas Market” si esibiranno in queste prime serate i cori “Daltrocanto”, Jesus Redemptor, Pop Unisa, 2080 Eventi e Nonosologospel. I mercatini di Natale saranno aperti fino al 24 dicembre tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 17 alle 22 e i festivi e prefestivi dalle 10 alle 22. Ci saranno musica e tante sorprese. Divertimento assicurato anche con “La Piazza de Balocchi” che resterà aperta in piazza Sabbato sino al 6 gennaio. Una grande giostra, animazione e giochi allieteranno le serate di bambini e famiglie. E queste prime giornate di eventi sono accompagnate anche dalle anteprime circensi con l’esibizione “Karcocha”. Dal Cile, c’è il mimo che paralizza la Città. L’appuntamento inedito di quest’anno è proprio rappresentato da “Le Strade del Circo”, fino al 6 gennaio, curato da Alessandro Serena, nipote della celebre Moira Orfei, docente di Storia dello spettacolo circense e di strada all’Università di Milano e Direttore artistico dell’Associazione “Circo e dintorni”. Grande importanza rivestono, a tal proposito, i laboratori circensi “CaroCircoBus” rivolti ai ragazzi delle quinte elementari cittadine ed affidati al formatore Adolfo Rossomando, project manager dell’Associazione “Giocolieri e dintorni”. I primi appuntamenti si sono svolti stamattina in un clima di festa e interesse nella palestra di via Dante con le classi V A, V B e V C del plesso di via Toscana e si terranno domani mattina con le classi V A, V B e V C del plesso di via Dante, sempre del Primo Circolo Didattico, guidato dal Dirigente scolastico Angelina Malangone. E’ particolarmente atteso anche l’appuntamento di domenica sera con “Via Tevere sotto le stelle Christmas”, serata allietata dalla musica live e dal piano bar di Genni e Rossella e dalla gastronomia dei locali del posto. I principali eventi di Natale in città 2012” sono “Christmas Market” (29 novembre – 24 dicembre, giardini pubblici via Marconi e via Carducci ), “La Piazza dei Balocchi” (29 novembre – 6 gennaio, piazza Sabbato), Le Strade del circo” (29 novembre – 6 gennaio, piazza Risorgimento e strade cittadine), “Il Presepe artistico del ‘700” (8 dicembre – 6 gennaio, Faiano), “Notteblu” (23 dicembre, strade cittadine), “ilCioccolato inCalza” (2 – 6 gennaio, piazza Risorgimento e Faiano) e tante altre iniziative che interesseranno ogni zona e coinvolgeranno ugualmente scuole e parrocchie. Gli appuntamenti, patrocinati dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Salerno, vedono la collaborazione con il Forum comunale dei Giovani e la Consulta per le Attività produttive e, in riferimento alla Notte Blu, con il progetto “FareCittà”. Dal 7 dicembre al 6 gennaio nella piazzetta degli artisti a corso Europa, inoltre, si terrà il mercatino dell’artigianato, grazie all’impegno dell’associazione “Crescere insieme”. Il 20 dicembre, invece, è prevista la Notte della musica popolare, serata ispirata alle tradizioni del Mezzogiorno promossa in sinergia con la compagnia Daltrocanto.