Sacra rappresentazione della “Via Crucis”

Gesu Via Crucis Pontecagnano FaianoGrande partecipazione alla Sacra rappresentazione della “Via Crucis”, organizzata dall’Amministrazione Comunale, d’intesa con le parrocchie SS. Maria Immacolata e SS. Corpo di Cristo.

Il corteo, composto anche da una folta rappresentanza istituzionale e con in testa il sindaco Ernesto Sica, ha ripercorso, in una ricostruzione accurata e fedele alla descrizione evangelica, le ultime ore della vita di Gesù: il tradimento di Giuda e la cattura, l’interrogatorio di Ponzio Pilato, la flagellazione e la coronazione di spine, le cadute del Cristo, vacillante sotto il peso della croce, gli incontri altamente commoventi con la Madonna, il Cireneo e la Veronica, fino alla Crocifissione sul Golgota, la morte e la Resurrezione.

Le prime scene si sono svolte in piazza Risorgimento, da cui gli attori professionisti, coordinati dalla sapiente regia di Gaetano Stella, hanno dato vita al percorso delle dolorose stazioni per le strade della Città.

“E’ stato davvero un momento intenso e toccante che la nostra Comunità ha vissuto col pensiero rivolto alla tragedia che ha colpito le popolazioni d’Abruzzo e che ci ha uniti in un idem sentire e raccolti in una accorata, silente preghiera con quanti hanno, allo stesso modo, percorso in ogni parte del territorio e del Paese la Via Crucis. A Gaetano Stella, agli attori e, naturalmente, a queste, come a tutte le altre comunità parrocchiali di Pontecagnano Faiano, va il grazie dell’Ente e mio personale.

Intendo esprimere apprezzamento ed orgoglio per la capacità che è insita nella mia gente di sapersi stringere, in momenti così particolari, con sentimenti di forte solidarietà “. Questo il commento del Primo Cittadino.

L’Ufficio Stampa

Stefania Maffeo