Settimana europea per la riduzione dei rifiuti: l’impegno di Pontecagnano Faiano

assessore umberto accettulloSettimana europea per la riduzione dei rifiuti: anche Pontecagnano Faiano aderisce all’iniziativa di Legambiente “Ridurre si può”. L’Amministrazione, con in testa il Sindaco Ernesto Sica e l’Assessore all’Igiene e alla Tutela ambientale Umberto Accettullo, ha inteso promuovere una campagna di mobilitazione e sensibilizzazione rivolta alla riduzione degli innumerevoli sprechi nella produzione e negli acquisti dei beni di consumo. Il Comune di Pontecagnano Faiano, attento alla salvaguardia ambientale, realizzerà, a tal proposito, un vademecum sugli acquisti verdi concernenti beni e servizi eco-compatibili e a basso impatto ambientale. Si sta, dunque, provvedendo alla sensibilizzazione con opuscoli, locandine e manifestazioni al fine di illustrare ai cittadini i benefici derivanti dalla riduzione del consumo di materiale non riciclabile, una campagna che interesserà l’intero territorio comunale con particolare riferimento alle scuole. Ma non sono solo questi i punti che guideranno l’attività dell’Amministrazione. Nei prossimi mesi, infatti, si provvederà attraverso un piano specifico anche alla riduzione del consumo della carta del 50% all’interno degli uffici comunali e all’acquisto di materiale eco compatibile. La settimana europea per la riduzione dei rifiuti è un’iniziativa della commissione europea nata per promuovere maggiore consapevolezza sulle organizzazioni, amministrazioni pubbliche, aziende private ma anche singoli cittadini. Una consapevolezza che è stata prontamente recepita dal Comune di Pontecagnano Faiano che sta intensificando le azioni a tutela di ambiente e salute pubblica. L’attività di Legambiente, allo stesso tempo, si svilupperà soprattutto in questo weekend con volontari impegnati davanti ai supermercati a diffondere l’uso degli shoppers in bioplastica e delle borse riutilizzabili in tessuto e gli acquisti consapevoli senza imballaggi inutili favorendo prodotti sfusi, alla spina, con confezioni monomateriali riciclate e riciclabili.

“Questa Amministrazione e, in particolare, l’assessorato alla tutela ambientale, sono in prima linea per la sensibilizzazione dei grandi e soprattutto dei piccoli cittadini di Pontecagnano Faiano, in tema di cultura ed educazione ambientale, attraverso la promozione di attività e sinergie che tutelino la salute di tutta la comunità. L’adesione alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti è soltanto una delle tante iniziative che questo assessorato si è proposto, infatti, nei prossimi mesi, si arricchirà di ulteriori proposte e progetti, di cui, la redazione della prima relazione sullo stato dell’ambiente del Comune di Pontecagnano Faiano, l’istituzione della Consulta comunale per l’ambiente, nonché la stipula di una convenzione con l’Arpac per il monitoraggio del territorio, dell’aria, dei nostri fiumi e della risorsa mare. Tra le iniziative che personalmente promuovo con forza sono gli interventi già programmati, e una parte già attivati, nelle scuole della comunità di Pontecagnano Faiano,come, ad esempio, il concorso “Idee per un eco-albero di Natale” appena bandito dal Comune e rivolto alle scuole materne, elementari e medie per realizzare decorazioni dell’albero di Natale con materiali ecologici, riciclati, prodotti naturali, prodotti ecocompatibili, prodotti a Km. Zero, realizzati ed ideati dai ragazzi stessi. E’ una piccola azione, per inaugurare il mio percorso di amministratore, ma piccole azioni determinano risultati significativi in termini di partecipazione, di cittadinanza attiva e sensibilizzazione ambientale. Questo assessorato sarà attento e vigile, allo stesso tempo, nelle attività di monitoraggio, affinché il nostro territorio venga salvaguardato da qualsivoglia minaccia ambientale” è il commento dell’Assessore all’Igiene e Tutela Ambientale Umberto Accettullo.

L’Ufficio Stampa