Tag Archive: animatori sorriso

Clown Maximall ed Animatori Sorriso: Missione Possibile

“Ridere per Vivere Maximall”: questa la denominazione dell’evento organizzato dal Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano Faiano a favore dell’associazione Animatori Sorriso per diffondere la cultura del sorriso in tutti gli ospedali della provincia di Salerno.

Due gli appuntamenti organizzati nell’ambito dell’iniziativa. Domani, 18 aprile, alle ore 10.30, presso i reparti pediatrici Azienda Ospedaliera Universitaria “OO.RR. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, i Clown Maximall affiancheranno gli Animatori Sorriso per regalare allegria ai piccoli pazienti.

Sabato 25 aprile, presso il Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano Faiano, divertimento assicurato: a partire dalle ore 17.00 band con musica dal vivo e gioco del Memory con tutti i bambini presenti e tanti multiformi palloncini colorati per una giornata dedicata alla spensieratezza che permetterà a tutti di contribuire concretamente a trasformare gli ospedali presenti nella Provincia di Salerno in ambienti sempre più a misura di bambino.

Questo l’ambizioso obiettivo dell’associazione Animatori Sorriso fondata e presieduta dal dott. Salvatore Petruzzo nel 2003: il sodalizio intende favorire sempre più l’umanizzazione dei nosocomi promuovendo iniziative finalizzate all’accoglienza del bambino e della sua famiglia, aiutandoli a superare l’esperienza della malattia, ricreando un’atmosfera gioiosa ed un ambiente attento alle esigenze globali che coniughi eccellenza sanitaria ed alta qualità dell’accoglienza.

Infatti le attività dei volontari mirano a rendere meno pesante il periodo del ricovero ai bambini, proponendo loro attività manuali, lettura di fiabe, feste ed eventi, da giochi di gruppo e d’animazione a giornate particolari, con la consegna di doni ed altre iniziative finalizzate al miglioramento della “qualità partecipata” durante la degenza.

Ufficio stampa Centro Commerciale Maximall

Dott. ssa Stefania Cirillo

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne
Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

SAN GIUSEPPE E L’ARRIVO DELLA PRIMAVERA AL RUGGI DI SALERNO

Reparti pediatrici in festa al Ruggi di Salerno

Due nuovi appuntamenti, organizzati dagli Animatori Sorriso, guidati dal Dottor Salvatore Petruzzo, nei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica.

Un momento festivo per tutti i papà è stato organizzato per giovedì 19 marzo alle ore 18.00 ed un altro, in onore dell’arrivo della primavera, è previsto per sabato 21 alle ore 10.30.

Per la festività di S. Giuseppe biglietti d’auguri e zeppole a volontà per tutti i papà che, amorevolmente, assistono i loro figli ricoverati, offerte dalla Cooperativa “Pastena ‘94”, società di servizi per nautica da diporto. Un’occasione per favorire un clima sereno e partecipato e donare un sorriso ai bambini ricoverati, aiutandoli a superare l’esperienza della malattia, ricreando un’atmosfera gioiosa anche in una giornata di festa così importante come quella dedicata ai loro papà.

Sabato 21 continueranno le iniziative di umanizzazione per rendere la degenza dei piccoli più umana e gradevole con la Festa di Primavera, una piacevole mattinata per salutare il ritorno della stagione in cui la natura si risveglia. In mezzo a fiori, palloncini colorati, doni e canzoni si muoverà beata la Primavera, che regalerà ai bambini momenti di spensieratezza ed allegria.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

MIMOSA IN PEDIATRIA AL RUGGI DI SALERNO – FESTA DELLA DONNA

festa della donna al ruggi 01Un tocco di allegria e colore stamane con la manifestazione “Mimosa in Pediatria” organizzata nel reparto pediatrico dagli Animatori Sorriso, guidati dal Dottor Salvatore Petruzzo.

Nel corso dell’iniziativa è stato consegnato un simbolico ramoscello di mimosa (gentilmente offerto da “Il Fiore è” di Raffaele Cisale di Pontecagnano) ed una fetta di torta ai piccoli degenti, ma anche a tutte le donne presenti in qualità di mamme e personale del reparto, il tutto per favorire un clima sereno e partecipato e donare un sorriso ai bambini ricoverati, aiutandoli a superare l’esperienza della malattia, ricreando un’atmosfera gioiosa.

Il coinvolgimento di medici, infermieri ed altro personale gioca un ruolo determinante nel rendere, per i bimbi, meno traumatica l’esperienza del ricovero e questa occasione costituirà anche un modo per ringraziare gli operatori sanitari che, quotidianamente, contribuiscono ad “umanizzare” l’ospedale, rendendolo a misura di mamme e bambini e creando un ambiente attento alle esigenze globali che coniughi eccellenza sanitaria ed alta qualità dell’accoglienza.festa della donna al ruggi 02

I reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica si sono trasformati per qualche ora in uno spazio colorato grazie agli Animatori Sorriso, che hanno intrattenuto i piccoli pazienti con giochi, racconti e canzoni.

Grandi novità sono in cantiere nel mese di marzo con la Festa del Papà e la Festa di Primavera, due iniziative a sorpresa che contribuiranno a rendere più sereno il periodo di degenza dei bambini.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

BACI E ABBRACCI FESTA DI SAN VALENTINO AL RUGGI DI SALERNO

Sabato 14 febbraio 2009, alle ore 10.30, appuntamento con l’amore presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno con “Baci ed Abbracci”, la grande festa di San Valentino organizzata dagli Animatori Sorriso, associazione di volontariato presieduta dal Dottor Salvatore Petruzzo, per portare un sorriso ai bimbi ricoverati.

San Valentino è la festa di mamma e papà? Ok! Ma perché non celebrare la festività anche in ospedale per analizzare i vari aspetti dell’amore, da quello per i genitori, nonni, a quello per i propri cuccioli e giochi, ma soprattutto riflettendo sull’amore per gli altri? Questo lo spirito della nuova iniziativa messa in campo dai volontari del Sorriso sempre pronti ad aiutare i bambini nel periodo della degenza con attività ricreative che stimolino la loro fantasia.

Cuori da disegnare e colorare per tutti e simpatiche filastrocche a tema da canticchiare. I piccoli ricoverati affideranno le loro considerazioni ad un maxi cuore e potranno gustare, grazie alla collaborazione della Ferrero, partner di questo evento, riposti in deliziosi pacchettini, i Rondnoir, raffinate praline al cioccolato fondente, composte da un guscio di wafer croccante ricoperto di granella di meringa, un ripieno cremoso di cioccolato fondente e, al centro, una “perla nera” di finissimo “dark chocolate”.
La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

FERREROMANIA – LE FOTO

ferreromaniaStamane, alle ore 10.30, appuntamento con la dolcezza del cioccolato presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno con “Ferreromania”, la grande festa organizzata dagli Animatori Sorriso per far divertire “gustosamente” i piccoli ricoverati.

Condividere la dolcezza in un pezzetto di cioccolato con i bambini presenti in ospedale. Questo lo spirito della nuova iniziativa messa in campo dai volontari del Sorriso sempre pronti ad aiutare i bambini nel periodo della degenza con attività ricreative che stimolino la loro fantasia.

Grazie alla collaborazione della Ferrero, partner di questo evento, ai bambini sono stati donati i Rondnoir, raffinate praline al cioccolato fondente, composte da un guscio di wafer croccante ricoperto di granella di meringa, un ripieno cremoso di cioccolato fondente e, al centro, una “perla nera” di finissimo “dark chocolate”.

Oltre a gustare una perla dai mille piaceri, i piccoli pazienti si sono divertiti a colorare un mega cartellone che riproduceva le loro golosità preferite e rispondere alle domande del “Cioccolata Quiz” in un creativo viaggio dalla piantagione alle nostre tavole, per scoprire le origini del cacao ed i segreti della sua lavorazione, focalizzando l’attenzione verso un consumo responsabile e consapevole di questo gustoso alimento.

Gli Animatori Sorriso riservano grandi sorprese per i piccoli degenti in occasione di S. Valentino, che ricorre il prossimo 14 febbraio, e della grande festa di Carnevale in programma per sabato 21.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

FERREROMANIA SOLIDARIETA’ AL CIOCCOLATO

Sabato 31 gennaio festa della cioccolata al Ruggi di Salerno per portare un sorriso ai bimbi ricoverati

Sabato 31 gennaio 2009, alle ore 10.30, appuntamento con la dolcezza del cioccolato presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno con “Ferreromania”, la grande festa organizzata dagli Animatori Sorriso per far divertire “gustosamente” i piccoli ricoverati.

Condividere la dolcezza in un pezzetto di cioccolato con i bambini presenti in ospedale. Questo lo spirito della nuova iniziativa messa in campo dai volontari del Sorriso sempre pronti ad aiutare i bambini nel periodo della degenza con attività ricreative che stimolino la loro fantasia.

Grazie alla collaborazione della Ferrero, partner di questo evento, ai bambini saranno donati i Rondnoir, raffinate praline al cioccolato fondente, composte da un guscio di wafer croccante ricoperto di granella di meringa, un ripieno cremoso di cioccolato fondente e, al centro, una “perla nera” di finissimo “dark chocolate”.

Oltre a gustare una perla dai mille piaceri, i piccoli pazienti potranno divertirsi a colorare un mega cartellone che riproduce le loro golosità preferite e rispondere alle domande del “Cioccolata Quiz” in un creativo viaggio dalla piantagione alle nostre tavole, per scoprire le origini del cacao ed i segreti della sua lavorazione, focalizzando l’attenzione verso un consumo responsabile e consapevole di questo gustoso alimento.

Gli Animatori Sorriso riservano grandi sorprese per i piccoli degenti in occasione della grande festa di Carnevale in programma sabato 21 febbraio prossimo.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

I CUCCIOLI DEL SORRISO

“I cuccioli del Sorriso” : per S. Antonio Abate giornata dedicata agli animali al “Ruggi” di Salerno insieme all’Associazione “Una – Carmine Longo”

Sabato 17 novembre, alle ore 10.30, presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, arrivano “I cuccioli del Sorriso”, una mattinata organizzata dagli Animatori Sorriso, i volontari per i bambini in ospedale.

L’iniziativa, realizzata d’intesa con l’Associazione “Una (Uomo – Natura – Ambiente) Carmine Longo”, in occasione della festività di S. Antonio Abate, patrono degli animali domestici, mira a guidare i bambini alla conoscenza del mondo animale attraverso giochi ed un laboratorio creativo.

L’Associazione “Una – Carmine Longo”, una realtà che opera concretamente in difesa dei diritti degli animali, distribuirà simpatici gadget e guide illustrate sul tema dell’approccio con gli animali domestici (con una dimostrazione delle modalità d’uso di sacchetto e paletta), del randagismo ed abbandono (fornendo informazioni sull’attività di strutture come i canili che si occupano degli animali senza proprietario), delle adozioni a distanza per coloro che amano i cuccioli, ma non hanno spazio, tempo e modo di ospitarli a casa propria.

Un incontro con il preciso intento di educare e formare alla cultura del rispetto verso tutti i viventi, in particolare in ambito urbano ed in materia di convivenza uomo/bambino/animale, il tutto in un contesto ludico che consenta di regalare ai piccoli degenti un momento di gioia.

L’evento può anche costituire l’occasione per riflettere sull’importanza della pet therapy: la gioia e la curiosità manifestate dai piccoli pazienti durante gli incontri con l’animale potrebbero alleviare i sentimenti di disagio dovuti alla degenza, tanto da rendere più sereno il loro approccio con le terapie e con il personale sanitario. Le attività ludiche e ricreative organizzate in compagnia e con lo stimolo degli animali, il dare loro da mangiare, il prenderli in braccio per accarezzarli e coccolarli hanno lo scopo di riunire i bambini, farli rilassare e socializzare tra loro in modo da sollecitare contatti da mantenere durante il periodo più o meno lungo di degenza, migliorare, cioè la qualità della loro vita in quella particolare contingenza.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

LA BEFANA DEGLI ANIMATORI SORRISO – LE FOTO

foto-befana-animatori-sorriso-01Stamane, alle ore 10.30, presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica degli ospedali “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno ed “Umberto I” di Nocera Inferiore è arrivata la Befana degli Animatori Sorriso, i volontari per i bambini in ospedale, per rinnovare il tradizionale appuntamento con la Festa dell’Epifania.

La Befana del Sorriso si è divisa in due e ha raggiunto i due nosocomi dove l’Associazione opera attivamente, per portare, come di consueto, le caramelle ai piccoli degenti.

All’ospedale di Salerno, la buona vecchina ha accompagnato nel suo giro di consegna delle calze il sindaco Vincenzo De Luca che si è subito mostrato disponibile ad un incontro con gli Animatori Sorriso per approfondire le esigenze dei piccoli malati.

Si concludono, con questa iniziativa, le attività del sodalizio legate alle festività natalizie, ma il nuovo anno si preannuncia ricco di eventi che mireranno befana-animatori-sorriso-foto02a rendere meno pesante il periodo del ricovero ai bambini, proponendo loro attività manuali, lettura di fiabe, feste ed eventi, da giochi di gruppo e d’animazione a giornate particolari, con la consegna di doni ed altre iniziative finalizzate al miglioramento della “qualità partecipata” durante la degenza per un ospedale sempre più a misura di bambino.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo