Tag Archive: ruggi

SAN GIUSEPPE E L’ARRIVO DELLA PRIMAVERA AL RUGGI DI SALERNO

Reparti pediatrici in festa al Ruggi di Salerno

Due nuovi appuntamenti, organizzati dagli Animatori Sorriso, guidati dal Dottor Salvatore Petruzzo, nei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica.

Un momento festivo per tutti i papà è stato organizzato per giovedì 19 marzo alle ore 18.00 ed un altro, in onore dell’arrivo della primavera, è previsto per sabato 21 alle ore 10.30.

Per la festività di S. Giuseppe biglietti d’auguri e zeppole a volontà per tutti i papà che, amorevolmente, assistono i loro figli ricoverati, offerte dalla Cooperativa “Pastena ‘94”, società di servizi per nautica da diporto. Un’occasione per favorire un clima sereno e partecipato e donare un sorriso ai bambini ricoverati, aiutandoli a superare l’esperienza della malattia, ricreando un’atmosfera gioiosa anche in una giornata di festa così importante come quella dedicata ai loro papà.

Sabato 21 continueranno le iniziative di umanizzazione per rendere la degenza dei piccoli più umana e gradevole con la Festa di Primavera, una piacevole mattinata per salutare il ritorno della stagione in cui la natura si risveglia. In mezzo a fiori, palloncini colorati, doni e canzoni si muoverà beata la Primavera, che regalerà ai bambini momenti di spensieratezza ed allegria.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

BACI E ABBRACCI FESTA DI SAN VALENTINO AL RUGGI DI SALERNO

Sabato 14 febbraio 2009, alle ore 10.30, appuntamento con l’amore presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno con “Baci ed Abbracci”, la grande festa di San Valentino organizzata dagli Animatori Sorriso, associazione di volontariato presieduta dal Dottor Salvatore Petruzzo, per portare un sorriso ai bimbi ricoverati.

San Valentino è la festa di mamma e papà? Ok! Ma perché non celebrare la festività anche in ospedale per analizzare i vari aspetti dell’amore, da quello per i genitori, nonni, a quello per i propri cuccioli e giochi, ma soprattutto riflettendo sull’amore per gli altri? Questo lo spirito della nuova iniziativa messa in campo dai volontari del Sorriso sempre pronti ad aiutare i bambini nel periodo della degenza con attività ricreative che stimolino la loro fantasia.

Cuori da disegnare e colorare per tutti e simpatiche filastrocche a tema da canticchiare. I piccoli ricoverati affideranno le loro considerazioni ad un maxi cuore e potranno gustare, grazie alla collaborazione della Ferrero, partner di questo evento, riposti in deliziosi pacchettini, i Rondnoir, raffinate praline al cioccolato fondente, composte da un guscio di wafer croccante ricoperto di granella di meringa, un ripieno cremoso di cioccolato fondente e, al centro, una “perla nera” di finissimo “dark chocolate”.
La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo

I CUCCIOLI DEL SORRISO

“I cuccioli del Sorriso” : per S. Antonio Abate giornata dedicata agli animali al “Ruggi” di Salerno insieme all’Associazione “Una – Carmine Longo”

Sabato 17 novembre, alle ore 10.30, presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, arrivano “I cuccioli del Sorriso”, una mattinata organizzata dagli Animatori Sorriso, i volontari per i bambini in ospedale.

L’iniziativa, realizzata d’intesa con l’Associazione “Una (Uomo – Natura – Ambiente) Carmine Longo”, in occasione della festività di S. Antonio Abate, patrono degli animali domestici, mira a guidare i bambini alla conoscenza del mondo animale attraverso giochi ed un laboratorio creativo.

L’Associazione “Una – Carmine Longo”, una realtà che opera concretamente in difesa dei diritti degli animali, distribuirà simpatici gadget e guide illustrate sul tema dell’approccio con gli animali domestici (con una dimostrazione delle modalità d’uso di sacchetto e paletta), del randagismo ed abbandono (fornendo informazioni sull’attività di strutture come i canili che si occupano degli animali senza proprietario), delle adozioni a distanza per coloro che amano i cuccioli, ma non hanno spazio, tempo e modo di ospitarli a casa propria.

Un incontro con il preciso intento di educare e formare alla cultura del rispetto verso tutti i viventi, in particolare in ambito urbano ed in materia di convivenza uomo/bambino/animale, il tutto in un contesto ludico che consenta di regalare ai piccoli degenti un momento di gioia.

L’evento può anche costituire l’occasione per riflettere sull’importanza della pet therapy: la gioia e la curiosità manifestate dai piccoli pazienti durante gli incontri con l’animale potrebbero alleviare i sentimenti di disagio dovuti alla degenza, tanto da rendere più sereno il loro approccio con le terapie e con il personale sanitario. Le attività ludiche e ricreative organizzate in compagnia e con lo stimolo degli animali, il dare loro da mangiare, il prenderli in braccio per accarezzarli e coccolarli hanno lo scopo di riunire i bambini, farli rilassare e socializzare tra loro in modo da sollecitare contatti da mantenere durante il periodo più o meno lungo di degenza, migliorare, cioè la qualità della loro vita in quella particolare contingenza.

La Responsabile dei Volontari e delle Relazioni Esterne

Animatori Sorriso

Dott. ssa Stefania Maffeo